Parco Naturale Lago di Vrana
IN QUESTA SEZIONE

Parco Naturale Lago di Vrana

A solo 1 km dal mare si distende il più grande lago naturale di Croazia, che occupa un terzo dei 57 kmq del parco ed è lungo 13 km. Il paese di riferimento per visitare il lago è Pakoštane, dal quale si raggiunge la riserva con una passeggiata di un quarto d’ora. Il paese ha anche una piccola deliziosa spiaggia di cittoli e un porticciolo affascinante. Accanto al lago sorge invece il villaggio di Vrana.

Il lago è un eccezionale habitat per molte varietà di uccelli acquatici, tra cui spiccano gli aironi, gli ibis, i ciuffolotti e le rondini acquatiche, oltre a tantissime anatre e folaghe. La fauna ittica, dal canto suo, è non solo numerosa, ma vanta esemplari di grandi dimensioni. Per questi motivi, il lago è tutelato e non vi si può fare il bagno. La parte nord-occidentale, in particolare, è una riserva ornitologica, meta prediletta per i bird-watchers che possono seguire qui la vita quotidiana di una nutrita colonia di aironi.

Il parco del lago è molto amato dagli appassionati di mountain bike ed offre diversi sentieri attorno allo specchio d’acqua dolce, che spesso muoiono sulle sue suggestive rive. Anche il trekking, naturalmente, è praticato e non presenta difficoltà. Poco distante, è possibile visitare un impressionante acquedotto di epoca romana che si allunga da Vrana a Zara, attraverso una serie di località (Crkvine, Ham, Akvedukt) e lascia intuire l’importanza del lago per quanto riguarda l’approvvigionamento idrico di tutta la regione nell’antichità.